JS-2


Derivato dalla versione I, ebbe il battesimo del fuoco durante le fasi finali dell'occupazione dell'Ucraina. Era un carro robusto ed affidabile, vulnerabile solo con proiettili di grosso calibro e sparati da una distanza non inferiore agli 800 metri. Col suo cannone da 122 mm su spesso usato per distruggere le postazioni fisse fortificate. Durante la guerra fu usato anche dall'esercito polacco e successivamente da quello cecoslovacco,


Dati caratteristici

Modello in scala 1/72 di Fabrizio Repetto
4* Reggimento polacco, Pomerania 1945
peso 46 t
motore V 2 da 307 cv
velocitÓ 37 Km/h
lunghezza 9,90 m
larghezza 3,09 m
altezza 2,73 m
armamento D-25T da 122mm
2 mitragliatrici DShk
equipaggio 4 persone